C’è uno scoiattolo che mi turba.

Coppia al parco. Passa uno scoiattolo.
“Uhhh, guarda che carino, dagli un biscottino”.
“Mannò. Toh! Ormai sei grande, scegli tu cosa preferisci”.
E la giovane e sorridente coppia fa la carità ad uno scoiattolo accattone. Il piccolo e agile roditore corre come un pazzo, con la sua luccicante monetina, verso una macchinetta degli snack che contiene solo ed esclusivamente Duplo.
Domanda 1: cosa ci fa una macchinetta degli snack in un parco?
Domanda 2: quanto cazzo costa un Duplo? Sbaglio o quello stupido scoiattolo ci mette 1 euro e la macchinetta non gli dà il resto? O forse lui aveva troppa fretta per aspettare il resto. Tanto è ricco, si becca 1 euro a botta!
Ora, dove sta la cosa positiva nel fatto che lo scoiattolo scelga Duplo? Lo scoiattolo non ha nessuna possibilità di mangiare altro. C’è solo il Duplo, santo cielo! Tutti noi imprechiamo davanti ad una macchinetta con poca varietà di prodotti. Ma lo scoiattolo ha fretta. E corre, corre, corre.
L’astuto roditore porta il bottino nella sua confortevole tana già piena di altri Duplo. Da qui si evince che quel parco è frequentato da ricche coppiette idiote che regalano continuamente soldi agli scoiattoli. (So che si tratta di un parco ungherese. Chi ha notizie più precise ce le segnali che andiamo tutti a chiedere l’elemosina là. Sperando che abbiano riassortito la macchinetta degli snack).
Domanda 3: si vede mai lo scoiattolo mangiare il Duplo?
Domanda 4 (l’ultima): perchè mai ha così fretta quello scoiattolo? Non ci sarà mica dell’eccitante nel Duplo?

N.B. per l’agenzia STV: tranquilli! Scoiattolo o non scoiattolo, noi amanti delle nocciole scegliamo Duplo!

1 Comment

  1. Elisondo says:

    Io in verità mi immedesimo nello scoiattolo : |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *