Come sarebbe la vita senza la pubblicità?

Difficile immaginarlo. Ma c’è un sito che, molto semplicemente, gira la domanda ai suoi visitatori. Il sito lancia la provocazione: “Without advertising,” e le persone devono completare la frase.

Without-advertising copy

Qualcuno suggerisce che allora i prodotti dovrebbero avere una qualità migliore, altri che le aziende dovrebbero sforzarsi di entrare REALMENTE in contatto con i loro consumatori. Un romantico suggerisce che le persone si guarderebbero negli occhi in metropolitana. Una persona (un copy probabilmente) commenta: “nessuno saprebbe più niente“. La risposta che mi ha colpito di più: “I wouldn’t know how I’m suppose to look

E voi cosa ne pensate? Come sarebbe la vostra vita senza la pubblicità?

Buona festa del lavoro, adv people 😉

Fonte: AdvertisingFreek

3 Comments

  1. Artlandis says:

    …è una bella domanda…meno banale di quanto non si pensi…ma si scontra inevitabilmente con gli eccessi tipici delle nostre strade….

    Un mondo privo di pubblicità sarebbe un mondo privo di comunicazione, e un mondo così è inumano perchè privo di stimoli sensoriali…non mi piacerebbe affatto…….Il che non significa vivere immersi negli spot (come in famosi scenari da cinema futurista), ma accettare e ammettere che gli estremi (“full spot” e “no spot”) non hanno pregi ma solo difetti 🙂
    io la vedo così…

  2. maurizio says:

    mi sembra una bellissima iniziativa! anche perchè può fornire idee e stimoli soprattutto per chi ci lavora 🙂

  3. simone says:

    Beh in Francia ci hanno provato ad eliminare la pubblicita’ dal canale pubblico ma non e’ andata per niente bene…credo che la pubblicita’ sia diventata oramai un’ abitudine, consciamente o inconsciamente, piacevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *