JetBlue sceglie le potenziali agenzie via Twitter

21 feb

La strategia di marketing di JetBlue negli scorsi anni si è orientata in maniera determinante verso i social media. Il brand ha scelto di usare Twitter come uno strumento di  customer service  (con ottimi risultati, a giudicare dal milione e mezzo di followers),  Flickr per dare un volto umano al brand e  YouTube per informare e coinvolgere i consumatori.

E così non dovrebbe stupire poi così tanto se un giorno Marty St. George, senior VP-marketing & commercial, ha maliziosamente dichiarato su Twitter:

“We’re pitching our advertising AOR. Curious on digital savvy …first test is how many of the agencies will find me on Twitter. #sneaky”

… in Italia, quante agenzie sarebbe state in grado di fare un reply?

via: AdvertisingAge