Levi’s sceglie online la sua Social Media Coordinator ovvero: la sindrome di X Factor arriva sul Web

Per la seconda volta in un anno Levi’s si rivolge ai suoi fan su Facebook per trovare la portavoce del brand sul Web.

Levi's Girl Contest
Levi's Girl Contest

Ogni fan inglese o americana, a partire dal 2 febbraio, avrà la possibilità di inviare la propria candidatura attraverso un video di 2 minuti nel quale spiegare cosa la qualifica come Levi’s Girl cioè la persona perfetta per coinvolgere quotidianamente i fan su Twitter e Facebook.

Come in ogni talent show che si rispetti la selezione avverrà in due step: Levi’s selezionerà 5 candidate, tra il 16 e il 23 febbraio. In seguito toccherà al pubblico. Starà infatti alle aspiranti Levi’s Girl mostrare la potenza del proprio network di contatti. Il 7 marzo sarà annunciata la vincitrice di 6 mesi di lavoro retribuito in Levi’s a San Francisco, in compagnia dell’immancabile Levi’s Guy.

Alcune considerazioni:

  • riconosco che la campagna porterà a un incremento della base utenti di Levi’s;
  • non ho dubbi sul fatto che i social media possono essere uno strumento utile per trovare lavoro;
  • infine reputo assolutamente intelligente per agenzie o aziende selezionare i candidati a ruoli simili tra chi vive immerso nelle reti sociali.

Ma, in questo caso, il contest mi sembra replicare i meccanismi tipici della televisione piuttosto che quelli della Rete. Sembra di guardare un talent show, una sorta di X Factor con tanto di giudici e televoto, ma esteso al Web. Mi mette i brivi! A voi no?

Who is the next Levi's Girl?
Who is the next Levi's Girl?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *