The Vampire Diaries. Dove eravamo rimasti. Come siamo ripartiti.

ATTENZIONE! Contiene spoiler della prima puntata della seconda stagione di The Vampire Diaries.

C’è il bravo ragazzo che è bravo fin dalla prima puntata e resta bravo per sempre.
E poi c’è lo stronzo-bastardo che però, se hai un po’ di costanza e continui a seguire la serie, lo vedi piano piano trasformarsi e mostrare, a tratti, il suo cuore tenero.
Ovviamente è questo maledetto stronzetto che in realtà ci ha sempre affascinate, no?
E infatti…

C’era Brandon, ma le amicizie fra donne finivano per Dylan.
C’era Seth, ma Marissa la stangona correva dietro a Ryan.
C’era Jack, ma Kate si divertiva selvaggiamente in gabbia con Sawyer.
C’è Sheperd, ma le ovazioni più sentite partono sempre per Karev o Sloan.

E poi c’è Stefan, ma chi non vorrebbe essere morsa da Damon?
La settimana scorsa in America è cominciata la seconda stagione di The Vampire Diaries. Alla fine della prima, li avevamo lasciati con la lingua di Damon nella bocca di Elena, che in realtà (proprio quando era già partito il “’anvedi ‘sta bottana!”) scopriamo essere Katherine.
Ci rendiamo conto che trattasi della malacopia di Twilight. Ci rendiamo conto che Elena è veramente antipatica al limite del sopportabile soprattutto per quei capelli che restano sempre perfettamente lisci se sono lisci, o precisamente mossi se sono mossi. Per non parlare del fidanzatino Stefan che è di un pesante, ma di un pesante. Ma la sorte di Boone in LOST era stata così disgraziata, che ci piace vedere che si è rincarnato in quell’affascinante stronzetto di Damon.
Il mio timore era che ce lo facessero rammollire troppo. Va bene che si prenda una cotta per la fidanzata moscia del fratello, ma è necessario che si rinsavisca al più presto (affinché possa andare in giro per il mondo a cercare Locke e a succhiargli via tutto il sangue al grido di “Boone è un sacrificio che l’isola ha preteso ‘sticazzi!”).

Beh direi che con l’inizio della seconda stagione abbiamo visto che no, Damon non si è affatto rammollito. Bello quel gesto alla Bauer con cui “ha rotto” il collo al fratellino di Elena. Ora la mia domanda è… com’è possibile che mentre io impazzisco per quello sguardo malvagio di Damon, Katherine invece abbia sempre e solo amato Stefan? E com’è che anche per Elena ci sarà sempre e solo Stefan? Naaahhh, non ci crede nessuno, dai.
E cosa nascondono i Loockwood? Sono solo dei banali e scontati vampiri? In ogni caso, sono lieta che il novellino Glenn di Trauma non sia rimasto disoccupato dopo la cancellazione della serie che me lo ha fatto conoscere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *